AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità MappaMappa del sitoProgetto SeOLProgetto EtnaOnline

Tra Curtigghi e "Vaneddi"

Chi volesse uscire dai soliti schemi tradizionali che suggeriscono di visitare i monumenti più importanti di un piccolo centro e poi scappare, può avventurarsi tra i vicoli del centro storico, numerosissimi e caratteristici, rimasti quasi intatti a ricordo dell'antica struttura medioevale.

Mineo Vicoli

Potrà, scendendo dalla piazza e imboccando la via Palíka, esplorare le viuzze adiacenti, oppure risalendo la sia Ducezio verso i ruderi del castello, scoprire i luoghi del "Sarto della strada lunga".

Sempre partendo dalla piazza, senza alcun timore di perdersi, potrà, imboccando la via Trinacria, ammirare vicoli silenziosi e pittoreschi che si nascondono dietro i palazzi e che sfuggono al visitatore frettoloso.

Cí si potrà sentire fisicamente catapultati e immersi in un lontano passato pregno di odori forti e aspri di "catoi"' dove l'unico mezzo di trasporto, il mulo, viveva e, in alcuni casi vive tuttora, sotto casa pronto per essere bardato prima d andare al lavoro nei campi; oppure incontrare nei cortili, tra i vecchi ballatoí, le anziane donne impegnate in conversazioni mentre ricamano o appendono la biancheria al sole incuranti della frenesia della vita moderna.

Privacy - Note legali - Accessibilità - PEC:protocollo@pec.comunemineo.telecompost.it
 


 

Privacy

Note legali

     Obbiettivi di Accessibilità
 
I documenti presenti in alcune sezioni di questo sito sono in formato PDF, Word, Excel o Autocad e necessitano di Acrobat Reader o dei relativi viewer per essere visualizzati. E' possibile scaricare gratuitamente il programma Acrobat Reader o i visualizzatori Word, Excel o Autocadi. Per leggere i file firmati digitalmente (estensione "p7m") occorre disporre di uno dei software di lettura in grado di elaborare file firmati in modo conforme alla Deliberazione CNIPA n° 45 del 21.05.2009.