AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità MappaMappa del sitoProgetto SeOLProgetto EtnaOnline
Eventi

Olio extravergine di oliva "Monti Iblei" DOP

Mineo panorama

ZONA DI PRODUZIONE
La zona di produzione delle olive destinate alla produzione dell'olio extravergine di oliva "Monti Iblei" DOP accompagnata dalla menzione geografica "Calatino", comprende, tutto o in parte, il territorio amministrativo dei seguenti comuni: Caltagirone, Grammichele, Licodia Eubea, Mineo, Vizzini, S. M. di Ganzaria, Mazzarrone.

COMPOSIZIONE
La denominazione "Monti Iblei" DOP accompagnata dalla menzione geografica " Calatino", è riservata all'olio extravergine di oliva ottenuto dalla varietà di olivo Tonda Iblea presente negli oliveti in misura non inferiore al 60%. Possono concorrere altre varietà fino al limite massimo del 40%.

oliva tonda iblea

PROCESSO DI PRODUZIONE
• Coltivazione: Le condizioni ambientali e di coltura degli oliveti destinati alla produzione dell'olio extravergine di oliva "Monti Iblei " Monte Lauro DOP devono essere quelle tradizionali e caratteristiche della zona e, comunque, atte a conferire alle olive ed all'olio derivato le specifiche caratteristiche qualitative. Sono pertanto, da ritenere idonei unicamente gli oliveti situati a una altitudine compresa tra 80 e 700 metri s.l.m e ricadenti nell'area di produzione delle valli, dette localmente "cave", che si alternano agli altipiani del massiccio dei Monti Iblei, i cui terreni hanno origine silicea con venature di vulcaniti.
I sesti di impianto, le forme di allevamento ed i sistemi di potatura devono essere quelli tradizionalmente usati o, comunque, atti a non modificare le caratteristiche delle olive e dell'olio. I sesti di impianto variano da metri 7x7 a 12x12 metri.

albero ulivo 1

• Raccolta: La raccolta delle olive destinate alla produzione dell'olio extravergine di oliva a denominazione di origine controllata "Monti Iblei", deve essere effettuata dall’ inizio dell’invaiatura delle drupe fino al 15 gennaio di ogni campagna oleicola. La raccolta delle olive deve essere effettuata direttamente dall'albero a mano . La produzione massima di olive degli oliveti non può superare Kg. 10.000 per ettaro per gli impianti intensivi. La resa massima delle olive in olio non può superare il 18%. Anche in annate eccezionalmente favorevoli la resa dovrà essere riportata attraverso accurata cernita purché la produzione globale non superi di oltre il 20% i limiti massimi sopra indicati.
• Estrazione: La zona di oleificazione dell'olio extravergine di oliva a denominazione di origine controllata "Monti Iblei", accompagnata dalla menzione geografica "Calatino", comprende il territorio amministrativo definito. Le operazioni di oleificazione devono essere effettuate entro e non oltre i due giorni successivi alla raccolta.
Per l’estrazione dell’olio sono ammessi soltanto processi meccanici atti a produrre oli che presentino il più fedelmente possibile le caratteristiche peculiari originarie del frutto.

STANDARD DI PRODOTTO
• Colore: verde;
• Odore: di fruttato leggero con media sensazione di erba;
• Sapore: fruttato con sensazione leggera di piccante.

 

olio di oliva

Monti Iblei: l'olio DOP tra i piu' premiati al mondo
Il nostro Olio Extravergine d'Oliva DOP MONTI IBLEI risulta essere tra i più premiati al mondo: utimo riconoscimento ottenuto, in ordine di tempo, è quello dell'International Olive Oil Competition 2007 di Los Angeles.

 

N.B.: La manifestazione annuale "Sagra dell'olio d'oliva" è sospesa dal 2007.-

 

 

 

 

 

 

Privacy - Note legali - Accessibilità - PEC:protocollo@pec.comunemineo.telecompost.it
 


 

Privacy

Note legali

     Obbiettivi di Accessibilità
 
I documenti presenti in alcune sezioni di questo sito sono in formato PDF, Word, Excel o Autocad e necessitano di Acrobat Reader o dei relativi viewer per essere visualizzati. E' possibile scaricare gratuitamente il programma Acrobat Reader o i visualizzatori Word, Excel o Autocadi. Per leggere i file firmati digitalmente (estensione "p7m") occorre disporre di uno dei software di lettura in grado di elaborare file firmati in modo conforme alla Deliberazione CNIPA n° 45 del 21.05.2009.