AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità MappaMappa del sitoProgetto SeOLProgetto EtnaOnline
Eventi

SETTIMANA SANTA

(Parrocchia San Pietro)

Mercoledì Santo:

Processione del Cristo alla Colonna.

    Cristo alla Colonna s

Dopo la Santa Messa, il Simulacro ligneo del Cristo alla Colonna (secolo XVI), tradizional­ mente chiamato "Padre della Misericordia", viene portato in processione per le vie principali della città. Alla processione partecipano oltre al clero anche le autorità civili e militari e tutti i fedeli che portano lunghe torce a vento.

 

Giovedì Santo:

Giovedì Santo

Messa solenne in Coena Domini. La liturgia ricorda l'Ultima Cena, la lavanda dei piedi agli Apostoli, simbolicamente rappresentati da 12 giovani della Parrocchia, e l'istituzione dell'Eu­caristia. La celebrazione è seguita dalla veglia Eucaristica. La stessa sera e la mattina del Venerdì viene fatta da parte dei gruppi parroc­chiali e di tutti i fedeli la visita ai "Sepolcri", cioè l'adorazione al SS. Sacramento di tutte le chiese della città.

 

Venerdì Santo:

Cristo Morto

Nel pomeriggio, dopo la liturgia della Passione, ha luogo l'Oratorio Sacro per la morte di Gesù in Croce, rappresentazione della cattura e morte di Cristo accompagnata dal canto delle ultime parole dì Gesù. Dopo la Deposizione nel Sepolcro segue la suggestiva processione del Cristo Morto, portato a spalla da giovani per le vie principali della città. Nella processione viene anche portata solennemente la reliquia della Croce, accompagnata dai fedeli.

 

Piazza Ludovico Buglio n. 40
95044 Mineo (CT)
c.f.: 82001450871 
PEC: protocollo@pec.comunemineo.telecompost.it

 


 

Privacy

Note legali

     Obbiettivi di Accessibilità
 
I documenti presenti in alcune sezioni di questo sito sono in formato PDF, Word, Excel o Autocad e necessitano di Acrobat Reader o dei relativi viewer per essere visualizzati. E' possibile scaricare gratuitamente il programma Acrobat Reader o i visualizzatori Word, Excel o Autocadi. Per leggere i file firmati digitalmente (estensione "p7m") occorre disporre di uno dei software di lettura in grado di elaborare file firmati in modo conforme alla Deliberazione CNIPA n° 45 del 21.05.2009.